Risultati »

Recuperati Cervo e Stambecco ad Argentera

In data odierna gli operatori del CRAS hanno effettuato un doppio recupero ad Argentera: un esemplare di cervo (Cervus elaphus) ed uno di stambecco (Capra ibex), entrambi maschi adulti, ritrovati a poche centinaia di metri l’uno dall’altro. Il primo, recuperato in un canale del fiume Stura stressato e debilitato, è purtroppo morto poco dopo il […]

Liberazione del Grifone ad Argentera

Dal quotidiano online della Provincia di Cuneo: Sarà liberato venerdì 9 agosto ad Argentera il grifone salvato dal Cras di Bernezzo Il presidente Gancia e l’assessore Isaia: “Grazie al Cras ed a Remigio Luciano la nostra provincia avrà la possibilità di offrire un contributo nello studio scientifico di una specie rara” L’esemplare di Gyps fulvus assistito […]

Dal quotidiano online Piemonte Parchi: Il palcoscenico di questa storia ha inizio in un luogo bellissimo, ovvero, sul Monte Argentera, precisamente vicino il Vallone di Roburent, in Valle Gesso, territorio immerso nel Parco delle Alpi Marittime, territorio dove gli archetipi millenari vivono a stretto contatto con una natura pura e incontaminata. Proprio qui, lo scorso […]

Liberazione dello Stambecco al Pian del Re

Sarà liberato lunedì 28 maggio alle ore 13:00, nella suggestiva cornice del Pian del Re, alle sorgenti del fiume Po nel Comune di Crissolo, l’esemplare di stambecco (Capra ibex) maschio adulto recuperato a marzo dagli operatori del CRAS ad Argentera. S’invitano tutti i soci, i sostenitori e gli amici del Centro a presenziare al lieto evento.

Relazione Annuale 2013

É stata pubblicata la relazione annuale per il 2013, la cui copertina è dedicata al grifone (Gyps fulvus) liberato la scorsa estate ad Argentera, consultabile in formato digitale nel box riportato qui sotto o direttamente scaricabile dal sito www.recuperoselvatici.it.

Spostamenti del Grifone in Spagna

In base agli ultimi dati inviati dal trasmettitore GPS assicurato all’esemplare di grifone (Gyps fulvus) liberato ad Argentera, sin dai primi di novembre il grande rapace si è fermato in Aragona, dove è attualmente presente, in una delle migliori zone per avvoltoi dell’intera regione. Potete seguire gli spostamenti del grifone anche direttamente sul sito del Gruppo Piemontesi Studi […]

Nuovi Spostamenti del Grifone

Prosegue con grande attenzione ed interesse il monitoraggio dell’esemplare di grifone (Gyps fulvus) liberato ad Argentera con trasmettitore GPS. Dopo essersi soffermato nell’entroterra francese delle Alpi Marittime, il grande rapace si sta dirigendo sempre più ad ovest, verso le Cevenne, uno dei primi siti di reintroduzione del grifone in Francia. Potete seguire gli spostamenti del grifone anche direttamente sul sito del […]

Il settimanale cuneese ‘La Guida’ ha dedicato un articolo al grifone (Gyps fulvus) liberato ad Argentera, che potete leggere cliccando sul link impresso a fondo dell’articolo. Come riportato dalla mappa sottostante, il grande rapace continua a spostarsi lungo il versante francese; dopo una trasvolata al limitare delle valli torinesi, è ritornato a sud, soffermandosi verosimilmente in uno dei dormitori presenti […]

Prosegue il Monitoraggio del Grifone

Il monitoraggio dell’esemplare di grifone (Gyps fulvus) liberato ad Argentera con trasmettitore GPS prosegue con grande speranza ed attenzione da parte degli operatori coinvolti. Dopo essersi diretto verso la Val d’Ubaye subito dopo il rilascio in natura, il grosso rapace si sta ora spostando verso sud-ovest, ovvero verso le Gole del Verdon. L’uccello presumibilmente si è unito ad uno dei gruppi di volo […]

Realizzato grazie a WordPress | Tema: Motion di 85ideas | Copyright © Centro Recupero Animali Selvatici | Tutti i Diritti Riservati.
  • RSS
  • Facebook
  • Flickr
  • DeviantArt
  • YouTube

Continuando ad utilizzare il sito, acconsentite all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Le impostazioni di questo sito permettono i cookie per darvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccando il sottostante bottone 'Accetto' acconsentite alle suddette impostazioni.

Chiudi